99 posse sfumature testo



I giorni scorrono veloci


Più di quanto potessi desiderare


Le notti sono assai più brevi


Di quanto potessi temere


Mi mancano già questi luoghi


Mi mancano già i vostri nomi


L'essenziale è invisibile agli occhi


Il cuore invece no non può ingannarti


No no no no, no no!


I pensieri scorrono più veloci della luce


I miei occhi parlano con un'altra voce


I pensieri scorrono più veloci della luce


E i miei occhi


Impercettibili sfumature


Così difficili da dimenticare


Così decise da trasformare


Sorrisi in lacrime


Impercettibili sfumature


Così decise da trasformare


Cieli grigi in giornate di sole


Il coraggio in mille paure


C'è il bianco, il nero e mille sfumature


Di colori in mezzo e lì in mezzo siamo noi


Coi nostri mondi in testa tutti ostili


E pericolosamente confinanti siamo noi


Un po' paladini della giustizia


Un po' pure briganti, siamo noi


Spaccati e disuguali, siamo noi


Frammenti di colore, sfumature


Dentro a un quadro da finire


Siamo noi, che non ci vogliono lasciar stare


Siamo noi, che non vogliamo lasciarli stare


Siamo noi, appena visibili sfumature


In grado di cambiare il mondo


In grado di far incontrare


Il cielo e il mare in un tramonto


Siamo noi, frammenti di un insieme


Ancora tutto da stabilire


E che dipende da noi


Capire l'importanza di ogni singolo colore


Dipende da noi saperlo collocare bene


Ancora da noi, capire il senso nuovo


Che può dare all'insieme


Che dobbiamo immaginare


Solo noi, solo noi, solo noi...


Impercettibili sfumature


Così difficili da dimenticare


Così decise da trasformare


Sorrisi in lacrime


Impercettibili sfumature


Così decise da trasformare


Cieli grigi in giornate di sole


Il coraggio in mille paure


Attimi irripetibili


Tutto finisce lo so


Ma non voglio partire, no


Ancora no, ancora no


Ancora no, ancora no...