Alessandro safina il profumo del cielo testo



Non sento più il profumo


Del cielo sopra me


Lontano è il tuo richiamo


Lontana sento te


L'amore si consuma


Quando si chiude in sé


Ti toglie l'anima


Per sgretolarsi in sabbia


E diventare nebbia


Io vorrei il sole per me


Il cuore mio aprirò


All' azzurro infinito del cielo


E tu non sarai più nuvola


Tu che ora sei ombra nei miei giorni


Il vento soffierà


Mi abbandono e mi porta lontano


Leggero sarò


Anche senza te accanto


Anche se tu non sarai più dentro di me


Io mi risveglierò


Sentirò il profumo del cielo


E tu non sarai più nuvola


Tu che ora sei ombra nei miei giorni


La vita tornerà


Con la forza del lampo e del tuono


E io scoprirò


Che sono ancora vivo


E che ci sarà un amore nuovo per me