Andrea Bocelli Testi

Andrea Bocelli L’abitudine Testo

Tu, per quello che mi dai

Quell’emozione in più

Ad ogni tua parola

Tu, probabilmente, tu

Sei stata fino a qui

Per troppo tempo sola,

Fino a convincerti, come me

Che si può stare da soli.

Perché, la solitudine

Che non sorride mai

Diventa l’abitudine

E non la scelta che tu fai

Ma ora che son qui

Il vento cambierà

E semberà più facile

Il tempo che verrà

La vita può soprenderti

In tutto quel che fa

E dove non lo immagini

Incontri la felicità

E sono qui con te

E non ti lascerò

Ti chiedo di fermarti qui

E stare insieme a te

E stare insieme a te

Sì, adesso ci sei tu

Nei sogni e nelle idee

Nell’immaginazione…

Tu, che sei vicino a me,

Così vicino a me

Che sei parte di me

Cosi dentro di te

Come una sensasione

Sei le parole e la musica

Per una nuova canzone…

Perché la solitudine

Non si riprenderà

La voglia di sorridere

Ora no…

E la felicità

Se ci sei…

Per quello che tu sai

fe lo sai…

Per quello che mi dai

anche tu…

Per un amore semplice

Ma grande più che mai

E non è un’abitudine

Il bene che mi fai

Anche tu

E l’allegria di viverti

Finchè vuoi…

Di averti accanto più che mai!

E adesso siamo noi

Io e te

Ci siamo solo noi

Solo noi

Sicuri di non perderci

Di non lasciarci mai…

Un’altra solitudine

Non ci riprenderà

E tu non te ne andrai…

Mai