Baustelle la canzone del parco testi


*Cronaca degli amanti:*lui e lei ridonoumidi bacianoparole lievileggère le piumese lui e leifragiliindecisionial solito postola solita orase lei e lui sabato dopo la scuola lo fanno sul seriola colomba voladomani è lontanodomani è lontanose mi ami orase lui e lei ridonoumidibacianoparole lievileggère le piumese lei e luitimidiumidi scrivono platani con incisione di cuorisinceri se dicono 'ti voglio bene'il parco sorridela stagione vienese lei e lui nuvole di desiderisi toccano puriIl prato respiradomani è lontano domani è lontanose mi ami ora *Il parco:*penso che ho di nuovo i brividie mi lascio prendere da domande inutilida poeti poverisui miei rami umidisulle foglie ultimea che cosa pensano questi umani fragilia che cosa servono i miei rami stupidia che cosa servono se mi lascio prendere da pensieri inutiliposso solo esistere in eterno viveresenza avere gli attimi degli amanti giovanidegli amori giovania che cosa pensano questi umani fragilia che cosa servono i miei rami stupidia che cosa servono se mi lascio prendere da pensieri inutilia che cosa?