Claudia Mori Testi

Claudia Mori Non ti potevo amare Testi

Io son vissuta un tempo in cui
Non si poteva amare:
Han scelto gli altri i passi miei,
La vita e anche il cuore.
 
Spuntava maggio e mi sposai,
Sconfitta dal dolore,
Perché, insieme ai sogni miei,
Lasciavo te, amore.
 
Un giorno vennero da me
Due neri cavalieri
E mi parlarono di te,
Per dirmi che morivi.
 
Io lentamente mi avviai:
Non c’era una stella.
“La vita insieme a te”, pensai,
“Sarebbe stata bella”.
 
“Amore, amore, come stai?”,
Dicevi dal tuo letto.
“Io non ti posso amare mai”,
Piangendo, io ti ho detto.
 
A piedi a casa ritornai,
Però non c’era luna,
E per la strada mi fermai,
Sentendo una campana.
 
“O padre, scava tu per me
La fossa con le mani.
È morto oggi lui per me:
Io morirò domani”.