Fedez non scordero testo



[Rit]


Ricorderò


Quel tempo speso a inventare sogni,


notti da pazzi a cercare te


La soluzione a tutti i miei sbagli, rimasti irrisolti senza mai un perché.


Ricorderò quella voce infame


ora muta davanti a me


E scusa se ti do le spalle


ma non parlo con te


[Fedez]


Non scorderò il sudore per avere ciò che ho avuto, il perché, il come e da dove sono venuto


Non scorderò i valori, amore, i pianti e l'amicizia


Non scorderò quando abbiamo detto 'bye bye letizia'


Appena uno stronzo finisce ce n'è un altro che inizia


Dice che parlo di politica solo per far notizia


Ma io l'ho fatto quando ormai nessuno ne parlava


Torna pure dietro il tuo PC a perdere la bava


Non scorderò gli infami mo li lascio dove stanno


E ora leccami le palle e dimmi che sapore hanno


Non scorderò i primi supporter che mi han seguito


E non mi scorderò la fame e non parlo di appetito


Non scorderò gli amici che da anni se ne sono andati


Renny questa è per te, non ci siamo dimenticati


E non mi scorderò dei miei miti e dei miei eroi


E non mi scordo della gente perché devo tutto a voi


Io non mi scorderò


Nel bene o nel male per non dimenticare


Io non mi scorderò


Nel bene o nel male solo per ricordare


[Rit]


Ricorderò


Quel tempo speso a inventare sogni,


notti da pazzi a cercare te


La soluzione a tutti i miei sbagli, rimasti irrisolti senza mai un perché.


Ricorderò quella voce infame


ora muta davanti a me


E scusa se


ti do le spalle


ma non parlo con te


[KillaCat]


Vado avanti e guardo il passato


di chi mi ha dato vita e mi ha accompagnato


Il piatto vuoto dell'ingrato


Chi non mi ha ucciso mi ha fortificato


Ora fermati un momento e prendi fiato


Una vita assieme a te mi ha dimostrato


che sono fortunato, e sono grato


per l'amore che mi hai dato


Per tutto ciò che sei


La vita che mi dai


Il mio solo progetto è restare con te


Ma quello che voglio


è solo avere un momento per pensare a me stesso


e non scordare che..


[Rit]


Ricorderò


Quel tempo speso a inventare sogni,


notti da pazzi a cercare te


La soluzione a tutti i miei sbagli, rimasti irrisolti senza mai un perché.


Ricorderò quella voce infame


ora muta davanti a me


E scusa se


ti do le spalle


ma non parlo con te