Fred Bongusto Testi

Fred Bongusto Appena posso, torno Testi

Ma tu credi davvero che vivere con te
Sia stato toccare il cielo con un dito?
Quando tu m’hai incontrato, ero solo deluso
Adesso mi sento del tutto finito
Per te che vuol dire stare insieme, lottare, amare
Se ci si toglie il respiro e la voglia di uscire?
Ma davvero hai pensato “Dormi, caro, e non ci pensare”?
In quel letto volevo soltanto volare
 
Appena posso, torno
Magari non io, ma il mio ricordo
Appena posso, torno
Vedrai che una sera, una sera di queste, poi torno
 
Ritornerà la mia voglia di fare
Di non abbattersi e di rischiare
Ritornerà anche in me il sognatore
Con il suo mare tra il dire e il fare
 
Appena posso, torno
Vedrai che una sera, una sera di queste, poi torno
 
Ecco vedi, la vita, la vita va così
E succede che uno d’improvviso non ha più fiato
Chiudi gli occhi un momento e dimmi cosa puoi vedere
Se al tu al cielo gli togli i suoi spazi, il colore
Ma perché stare insieme vuol dire per forza cambiare?
Tu sapevi chi ero, che potevo dare
 
Appena posso, torno
Magari non io, ma il mio ricordo
Appena posso, torno
Vedrai che una sera, una sera di queste, ritorno
 
Appena posso, torno
Vedrai che torno…
 
(Appena posso, torno…
Appena posso, torno…)