Gianni Bella Testi

Gianni Bella Guarda che ti amo Testi

Fischia la freccia, nel cuore si pianta
E scambio te per lei
Dal frigorifero luce che inonda
La sua assenza ormai
 
Dormi dolce quasi come lei
E i capelli d’oro tu li hai
Si è pietrificato l’amor mio
Ma il passato uccidere non puoi
 
La nostra ultima fotografia
E c’era lui più in là
Occhi d’amante, tu non penserai
D’amarmi in società
 
Le scarpe e mi hai risvegliato
Quante pieghe sul vestito hai
Dimmi un po’: “Dove sei stata…
Dove vai?”
 
Guarda che ti amo e morirei
Cos’è caduto? Cosa guardi giù?
Cosa vuol dire “Non ti voglio più”?
Basta, sono un uomo, adesso vai
Se nella notte qualche donna c’è
Non giudicarla, vale più di te
 
Navigatore che torna al presente
Si lava il sale e poi
Sogni e sirene mi passano accanto
Ma la mia donna sei
 
Ti scopro, ti accarezzo e tu non vuoi
E lei che morde il frutto fra di voi
 
Il nostro amore adesso è un filo
Che dal cielo scende fino a qui
Non spezzarlo, io da solo morirei
 
Guarda che ti amo come sei
Ora i suoi occhi sono due falò
La sto bruciando, a te l’amore do
Guarda, sono un uomo e ti vorrei
A far l’amore, tu non lascerai
Nei girasoli la tua anima
 
Guarda, sono un uomo e ti vorrei
A far l’amore, tu non lascerai
Nei girasoli la tua anima