Gigi dalessio io che non vivo testo



Come stai?


da lontano sai pensavo:


«Forse non è lei.»


Sarà stato il tagio dei capelli


dove vai


hai trovato già un a casa o vivi con i tuoi,


niente male quel vestito addosso


ho tolto il vizio del fumo ma adesso vorrei


l'emozione mi rende nervoso lo sai


faccio un po' ridere


per quanto tempo ho cercato il tuo numero io


una volta ti giuro l'ho chiesto anche a Dio


come uno stupido


se ti amo ancora sai


è fuori luogo ormai.


Io che non vivo


da solo senza te


non riesco piu' a dormire,


e se lo voglio fare,


io metto in un bicchiere 20 goccie tra le lacrime


ma dentro i sogni miei


ci siamo sempre noi, tu non mi crederai


io che non vivo da quando no ci sei


vorrei strapparti il cuore se penso


a quella sera,


che a Marco gli hai nascosto la mia foto


fra le bambole


non te l'ho detto mai, era un amico mio.


Dove andrai vorrei starti appiccicato addosso


tu lo sai, che continuo a ripensarti spesso


guarda la faccia che ho fatto


dicendoti addio


senza avere uno specchio lo immagino anch'io


sembro di plastica.


Non voglio piu' trattenerti ti prego va via


nel palazzo all'inferno la casa è gia tua


è tutto logico


io ti amo ancora sai


ma è troppo tardi ormai


Io che non vivo


da solo senza te


non riesco piu' a dormire,


e se lo voglio fare,


io metto in un bicchiere 20 goccie tra le lacrime


ma dentro i sogni miei


ci siamo sempre noi, tu non mi crederai


io che non vivo da quando no ci sei


vorrei strapparti il cuore se penso


a quella sera,


che a Marco gli hai nascosto la mia foto


fra le bambole


non te l'ho detto mai, era un amico mio