Giuseppe di stefano chitarra romana testo



Sotto un manto di stelle


Roma bella mi appare,


solitario il mio cuor disilluso d'amor.


vuol nell'ombra cantar


Una muta fontana


e un balcone lassù,


o chitarra romana


accompagnami tu.


Suona suona mia chitarra


lascia piangere il mio cuore,


senza casa e senza amore


mi rimani solo tu.


Se la voce è un po' velata


accompagnami in sordina,


la mia bella fornarina


al balcone non c'è più.


Lungotevere dorme


mentre il fiume cammina,


io lo seguo perchè mi trascina con sé


e travolge il mio cuor.


Vedo un ombra lontana


e una stella lassù,


o chitarra romana


accompagnami tu.


Se la voce è un po' velata


accompagnami in sordina,


la mia bella fornarina


al balcone non c'è più.


O chitarra romana


accompagnami tu!