Homo sapiens pecos bill testo



Ora giocano, vuoi venire qui?


Tu sarai distrutta, ormai.


Non è perché ho voglia io


ma se potessi, un po'.


Quanto tempo è che non ti amo più?


Stai con me, amore mio.


Non è così che voglio io,


tra un pellerossa, un aeroplano, un aquilone.


Ma tu dormi già


ed è un peccato risvegliarti.


Disturbare proprio te per far l’amore,


pressappoco.


E quando viene sera, l’ora della preghiera


non mi sento più di riprovarci ancora.


Non è facile dirti amore mio


quando c’è qui dentro me


la nostalgia dei giorni in cui


potevo andare, dire, fare,


amare, amare.


Ma tu dormi già


e Pecos Bill ha vinto ancora su di me


ed io vorrei per una volta far l’indiano.


E intanto viene sera, l’ora della preghiera,


non mi sento più di riprovarci ancora.