Il giardino dei semplici te ne vai testo



Te ne vai,


Il sole si nasconde quando muore un dio,


che cosa era di meno questo amore mio?


Ti davo anch'io un vestito da sposa


Tu lo sai, parlare il mio forte non è stato mai,


ma ti ho difeso a morte con gli amici miei,


e nel mio letto troppo amore e rispetto.


E ora vai, le impronte sulla sabbia si dividono,


Io resto in piedi, ma in ginocchio è l'anima,


Mi mancherai e me ne accorgo adesso mentre vai


Chiudi gli occhi e vai.


Felicità non ricordo più che sapore hai,


Scaldarsi al fuoco sulla spiaggia noi,


un maglione in due.


Felicità era stare qui tra le braccia tue


e me ne accorgo adesso mentre vai...


Angelo che davi schiaffi al mare e poi correvi via,


Desiderarti ancora è la mia malattia,


Mi mancherai e me ne accorgo adesso mentre vai,


chiudi gli occhi e vai.


Felicità non ricordo più che sapore hai,


Scaldarsi al fuoco sulla spiaggia noi,


un maglione in due.


Felicità era stare qui tra le braccia tue


e me ne accorgo adesso mentre vai...


chiudi gli occhi e vai.


Felicità non ricordo più che sapore hai,


Scaldarsi al fuoco sulla spiaggia noi...