La rappresentante di lista apriti cielo testo



Fuori dalla città, in fiamme è la periferia


Sopra le strade il Sole sfolgora


E brucia


Solo una nuvola nel buio


Ricopre una casa


Salvate i fiori sui balconi


Dalla tempesta che arriva


Al caldo sembra non ci sia riparo


No sulla mia casa no


Lui balla e qui dimentico di avere un cuore


Che pulsa tra i polmoni


Oggi, come ieri


Dalla sera fino al giorno


Oggi, come ieri


Ci ameremo fino al sonno


Lui busserà alla porta


Quasi mai puntuale


Ecco il mio amabile disastro!


Sei già bello da lontano


Allontanatevi! Il vento me lo porta via


Indosseremo musi orrendi


Ed una pelle pallida


Parlando a bassa voce


Ti cadrà in testa


Tutta la mia pioggia


La mia tempesta ti verrà in faccia


Non so chi sono urrà


Parleremo tra pazzi urrà


Io non ti amo urrà


Però se tu non mi amassi mi dispererei


Oggi, come ieri


Dalla sera fino al giorno


Oggi, come ieri


Ci ameremo fino al...