Mario garrucciu allorizzonte testo



Sento che quest'aria


voglia dirmi libertà


la sabbia accarezza i piedi miei


solo non puoi dirmi che non ci sei


il sole splende e splenderà


e la rabbia mi passerà


il buoio cade su di me


ora non piango più per te


All'orizzonte


se vedo le onde tu non ci sei più


all'orizzonte


non ci sono ombre tu non sei laggiù


il rosso solo brucerà


il ricordo che ho di te


il rosso sole spegnerà


la rabbia che provo per te


Tra le nuvole lassù i miei rimpianti lascerò


milioni di stelle o forse più


con la mia storia accompagnerò


tutto ciò che rimane di me


forse un giorno brillerà


quando saprol cos'è per te


quando saprò la verità


All'orizzonte


se vedo le onde tu non ci sei più


all'orizzonte


non ci sono ombre tu non sei laggiù


il rosso solo brucerà


il ricordo che ho di te


il rosso sole spegnerà


la rabbia che provo per te


Attimi tremendi di cui non ti sorprendi


le lingue della gente sono sempre più taglienti


commenti potenti quasi insofferenti


che stanno a giudicare tutti quanti i tuoi momenti


ma nessuno sa cosa c'è di là


non ha mai capito niente e mai potrà


di questa storia qua se mai ci sarà


una vera fine allora si capirà


All'orizzonte


se vedo le onde tu non ci sei più


all'orizzonte


non ci sono ombre tu non sei laggiù


il rosso solo brucerà


il ricordo che ho di te


il rosso sole spegnerà


la rabbia che provo per te


Sento che quest'aria


voglia dirmi libertà


la sabbia accarezza i piedi miei


solo per dirmi che non ci sei