Maxino Testi

Maxino Ragazzi di Ozzy (“Ragazzi di oggi” parody) Testi

Horror! Horror! Horror!
 
Meti che i tuoi te rompe za de picio e i disi:”mi te vedo chiricheto”
(perché secondo mi ti te son portado par questa cosa..!)
Meti che a ti no te podessi ciavar meno, e te vien un pensier:”Li affétto!”
(perché te me guardi con quei oci cossì?)
Meti che scolto tuto el giorno signor Manson, signor Osborne, e go idee cussì…
El chiricheto, mi?(sì, el chiricheto, va bène?)
 
Ha, ha, haaa!
 
Noi,
“Ragazzi di Ozzy”, noi
magnemo teste de pipistrei
iniziemo sai presto, de fioi.
Noi,
e quante pirole te se cali
e coi messaggi subliminali
in cuffia anca co te caghi!
 
Stupremo Memole(1), ha ha!
De Bambi(2) femo un goulash-suppe, ha ha!
El cul ghe palpemo a tutte le monighe!
 
Lancemo tegole, ha ha!
sulle veciazze crodighe, ha ha!
Noi ve pissemo in portacenere!
 
Te pol mazar anca i tuoi
con i “Ragazzi di Ozzy” puoi!
Nell’aspersorio mi go cagà
e co’ l’incenso, che odor farà, ha ha ha!
 
Siamo noi,
spuzemo e no se lavemo mai
mi il porto d’armi lo go pei scai,
e chiricheto me vol mia mare..!
(te ga qualcossa in contrario, scusa?
Co’ tuta l’educaziòn che te gavemo da’..!)
Che cazzo te rompi?
(ti e i to amici loschi, vergognève!)
Saremo anche loschi, noi…
Mama, paga, vado a bevere!
(te ga quindise ani, coss’ te va a bever,
bruto mona, pajazo e pirloto!)
 
Uh, pajazi e pirloti voi,(te me ciól pa’l cul?)
Ragazzi di Ozzy noi,
senza un boro, sniffo pevere
(eh, mona, che dopo te stranudi tuto el giorno!)
 
Mama perdonime, ha ha
se no go idee cattoliche, ha ha,
(oh Madona, xe diventà musulmano!)
Sai, i tui santini go fato in fregole!
(ma ‘ailo chi xe stà, bruto mona che no te si altro!)
Mamma non piangere(ma chi piange?)
vorrei lasciarti vivere(ma smetila co’ ‘sta cazada, basta!)
ma -test d’ingresso- ti devo uccidere…(fila a dir subito le preghierine!)
 
…o puoi venire con noi(ma proprio,ara..!)
siamo i Ragazzi di Ozzy noi.
No te go dito la novità?
El tesserin lo ga anche papà(ma tajate i cavei e va’ a lavorar!)
 
Noi,
co’ tuti i cristi giradi, noi
(ma vai, che ghe va il sangue in testa!)
co’ tre neuroni, anche quei, brusai
mentre la tajo, protesta mia mare.
 
La fa: aaaahhh!(ogni setimana, una!)
ghe cavo anca i oci, oohaaah!
(l’altra setimana, el piercing sul bimbìn)
con mosse veloci, oaaahhh!
(e adesso questa!)
Mia mare che pianzi:
“perché no te fa el chiricheto?”
doman la netto!
Mio pare me ga visto sgozar un capretto
perciò el xe zitto.
Mama, se no te tasi te taco al soffitto,
doman la netto!
In freezer gambe, brassi e do mani…
 
Buta in freezer le mani
e tutti i suoi budei
scegli i scalpi più sani
ma tira via i cavei
se fai come Pacciani(3)
e i suoi compagni di merengue
non puoi certo sbagliar
 
perché Ozzy sono io…
(Alora, te voj sbassar ‘sta musica?
Se no te porti bei voti a scola, col cazzo che te fazzo
‘ndar vedar el concerto de Britney Spears,
altro che ‘sti malsani…Ogi Otto, come se ciama?
Ogi Osbor, Oggi Orbo…
A voi giovegni ve sarvissi un poca de guera!)