Napoli centrale campagna testo



Chiove o jesce 'o sole,


chi è bracciante a San Nicola


ca butteglia chine 'e vine


tutte 'e juorne va a zappà


Campagna, campagna


comme è bella 'a campagna


Campagna, campagna


comme è bella 'a campagna


ma è cchiù bella pe' 'o padrone


ca se enghie 'e sacche d'oro


e 'a padrona sua signora


ca si 'ngrassa sempre cchiù


ma chi zappa chesta terra


pe' nu muorz' 'e pane niro


ca 'a campagna si ritrova


d'acqua strutt' e culo rutto


Campagna, campagna


comme è bella 'a campagna


Chiove e jesce 'o sole


pe' aiutà pure isse 'a varca


pure 'o figlio do bracciante


'nzieme 'o pate va a zappà


Campagna, campagna


comme è bella 'a campagna


è cchiù bella pe' 'e figlie


do padrone della terra


ca ce vene sulamente


cu ll'amice a pazzià


ma po' figlio do bracciante


'a campagna è n'ata cosa


'a campagna è sulamente


rine rutt' e niente cchiù.


Campagna, campagna


comme è bella 'a campagna