Narciso parigi luciano tajoli venezia la luna e tu testo



Passano sul mar le gondole


Trepide fra i sogni d’or


ed ogni gondolier con nostalgia


sospira la canzone sua d’amor.


Venezia, la luna e tu


stanotte questo cuore


sognando aspetterà.


Venezia, la luna e tu,


sulla laguna l’amor ci avvincerà.


Tra un sussurrar di dolci cantilene


tra i baci ti dirò: “Ti voglio bene."


Venezia la luna e tu,


è questo il grande sogno


che non si scorda più.


Sognano il cuore e l'anima


Tremano pensando a te


In questa nostalgia di paradiso


Voglio tenerti incatenata a me


Venezia la luna e tu,


Venezia la luna e tu


Tra un sussurrar di dolci cantilene


tra i baci ti dirò: “Ti voglio bene”.


Venezia la luna e tu,


è questo il grande sogno


che non si scorda più...


Venezia la luna e tu