Negramaro Testi

Negramaro I miei robot Testo

Niente è

uguale a prima se

ruvida è

la pelle bianca che

parla da sé

mi dice che non tornerà

quel liscio ahimè

resta illo tempore

potessi dirti anch’io

una bugia

saprei senz’altro dirti

è colpa mia

ma ho solo voglia, sai

di andare via

dei miei robot

ho nostalgia

e allora canto

là là là…

e ancora canto

là là…

non voglio star con te

dimmi che sapore ha

la mia cruda sincerità

dimmi quanto male fa

il tempo che non passa mai

questa è

la storia di un bambino che

non c’è più

e non vuole essere re

ma cosa importa ormai

è una bugia

saprei senz’altro dirti

è colpa mia

ma ho solo voglia, sai

di andare via

dei miei robot

ho nostalgia

e allora canto…

dimmi che sapore ha

la mia cruda sincerità

dimmi quanto male fa

il tempo che non passa mai