Pippo Pollina Testi

Pippo Pollina Anniventi Testo

Vai vai vai…

Con quelle braccia forti

con le tue mani grandi

quegli occhi non ancora aperti.

Vai vai e poi vai …

La strada grida avanti

disegna varchi e ponti

prepara le tue ali ai venti.

Vai vai …

Qualunque sarà la via

qualunque la tua compagnia

qualunque la tua idea.

Vai vai vai …

In silenzio un lieve sospiro

da lontano senza un respiro

sentirai sempre la mia mano sulla tua.

Vai vai e poi vai …

E non guardare indietro

la vita è un gran teatro

ti grida: fuori o dentro.

Vai vai e poi vai …

Il sole o pioverà

un villaggio una città

un minuto un’eternità.

Vai vai …

Qualunque le tue parole

qualunque le tue melodie

le gioie le malinconie

Vai vai …

In silenzio e di nascosto

tra gli alberi del tuo giardino

tra i pensieri del tuo mattino

ti sarò vicino.