Pippo Pollina Testi

Pippo Pollina La luce di Norröra Testo

E nel ricordo tutto si colora

di lontananza

in questo grande nord

che mi consegna la mia vita intera.

E non c’è passo di viandante

al fuoco di questa stanza

e non c’è buio a spaventare il cielo

di questa notte mai nera.

E sul mare dell’arcipelago

le donne non hanno paura

di bagnare i capelli al vento

di tramontana.

Dove i miei occhi ti disegnano

unica e lucente

e ogni silenzio replica il gioco

di questa luna assente.

Tu prendi le mie mani amore

prendile adesso…

che si annuncia le sera

infinita.

Come l’aria al confine che

si estende sincera

ed i ghiacci si muovono piano

e ne senti il profumo

e da questa finestra noi ignari di tutto

da quest’isola al nord di ogni cosa

e di ogni pensiero distratto.

E da questa finestra noi ignari di tutto

da quest’isola al nord di ogni cosa

e di ogni pensiero distratto.