Renato Zero Testi

Renato Zero Oltre ogni limite Testo

Inverosimile

Sentirti respirare in me

Avverto un brivido

Sei come un vento che non c’è

E si che il giorno ti ha portata via

Senza preavviso senza che

Fossi già così forte

Da farcela senza te.

E’ stato un crimine

Mettere all’asta il posto tuo

Insostituibile

Quello che fu davvero mio

Profumo inequivocabile

Presenza che mai più toccai

Nei silenzi del mondo

Che rimpiange noi.

Oltre ogni limite

Il mio pensiero sta tornando a te

All’abitudine piacevole

Che poi di noi s’innamorò

Amore folle e irragionevole

Da spazzarci via

Per restare solo ed unico

Una splendida pazzia

Ci puoi scommettere

Io non ci riproverò

Ho le mie nuvole

È la che mi nasconderò

Così mi renderò introvabile

al vuoto che ora abita in me

E che rende fragile

il ricordo che ho di te.

Oltre ogni limite

Come quel fuoco che incendiò

Le nostre anime incredule

Dannate per l’eternità

Per raggiungere quel culmine

Per salire fin lassù

Dove ci si arriva facile

Da dove non si torna più!

Oltre ogni limite: tu