Rosario di bella non volevo testo



Mi muovo un po' distratto


Tra macchine e rumori


E cerco solo pace


Dove tutto tace


La sera è così fresca


La luna è così chiara


Vorrei provare a non pensare a niente


E mi confondo con le nuvole


E volo in alto oltre il mio respiro


Lungo le sere


Le strade e le frontiere


Si sente un suono forte


Un rimbombar di canto


E mi vien voglia di parlar con te


Di cose semplici


Di tenere abitudini


E non


Che non volevo


Lasciarti in questo posto


E no, e no…


Lo so che non volevo


Tenerti come un sasso


E no, e no


Che non volevo...


Mi sto accorgendo adesso


Che senza te è diverso


Ora che ho tutto il tempo


E posso fare quel che voglio


Ti prenderei per mano


Ti porterei lontano


Da questi grattacieli


E case di metallo


E noi distesi a farci ombra


Sognando isole


E mondi indefinibili


E non


Che non volevo


Lasciarti in questo posto


E no, e no…


Lo so che non volevo


Tenerti come un sasso


E no, e no


Che non volevo...