Serena Autieri Testi

Serena Autieri Frozen Fever (OST) – Un giorno perfetto [Making Today a Perfect Day] Testo

Elsa:

Oggi è il tuo giorno e ti sorprenderó

è tanto che desideri una festa, lo so

finalmente l’avrai, stai serena perché

d’ora in poi conterai su di me

Anna:

Elsa, hai preso un bel raffreddore

Elsa:

io non prendo raffreddori, e poi

nessun raffreddore in casa mia

Segui il filo

Ho già pensato a tutto quanto, lo vedrai

quanti regali straordinari che avrai

se vuoi vederli segui il filo che ti ho dato

Kristoff si è lavato e anche Sven è profumato

Nessuno vuole come me

la tua felicità

Ho messo a punto un piano e

Nessuno al mondo oggi mi fermerà

È un giorno perfetto e l’ospite sei tu

puoi chiedere tutto ciò che vuoi e anche di più

lo so che hai sofferto in passato però

vorrei riscattarmi oggi almeno un po’

Anna:

Ne fai tre alla volta

Elsa:

Sto bene

E le sorprese non finiscono…

Anna:

Wow, la tua salute mi preoccupa di più

adesso andiamo e tu corri a riposare

Elsa:

Guarda che il meglio deve ancora arrivare…

Anna:

Elsa, dovresti andare a letto

Elsa:

Non era questo il mio progetto

Anna:

Ma il tuo problema va curato

Oaken:

Stai male?

Ho qui il rimedio che ho inventato

Elsa:

No, grazie

Anna:

Lo prendiamo

Pageant kids:

È un giorno perfetto e l’ospite sei tu (è una giornata splendida)

puoi chiedere tutto ciò che vuoi e anche di più (anche di più)

vogliamo il tuo bene (lo voglio anch’io)

questo giorno sarà bellissimo

La festa verrà benissimo

Tu ti divertirai moltissimo

Elsa:

Andiamo, adesso saliamo!

Anna:

Elsa, ti affatichi troppo, devei riposare

Elsa:

Ci sono i nasi da soffiare… cioè le candeline

Puoi sognare, progettare

su su andiamo

segui quel filo perché

io tengo un sacco a te

Anna:

Elsa?

Elsa:

Che c’è? Sto bene

tutto è stupendo, maraviglioso

segui quel filo fino al coso

tanti, tanti, quanti, quanti, freddi, caldi, cari auguri!

Anna:

Elsa, calmati

hai la febbre, scotti da morire!

Sorella mia, così non va

ti porto dal dottore

ammetti che questo è ciò che serve

Elsa:

D’accordo, ho il raffreddore

Mi dispiace Anna, volevo regalarti un compleanno perfetto

ma ho rovinato tutto di nuovo

Anna:

Non hai rovinato niente

adesso, ti metto a letto

Villagers, snowmen, all:

Sorpresa!

È un giorno perfetto e l’ospite sei tu

puoi chiedere tutto ciò che vuoi e anche di più

Kristoff:

Siamo i campioni del caos

Olaf:

È una nostra virtù

All:

È un giorno perfetto e l’ospite

la favolosa ospite

oggi la nostra ospite sei tu

Kristoff:

Tanti auguri!

All:

Non ti sarà possible sentirti un po’ giù

Kristoff:

Ti amo, baby!

All:

Se c’è se lo merita senz’altro sei tu (è vero)

sarà una giornata splendida

una giornata splendida

una giornata splendida

Elsa:

Sei splendida!

Anna:

Bene, ti porto a letto

Elsa:

No, aspetta, aspetta!

la regina deve soffiare nel bukkehorn del compleanno

Anna:

Oh, no no no no no

Il più bel regalo del mondo

Elsa:

Quale?

Anna:

Che mi permitti di curarti