Valerio scanu aspettiamo testo



Tante sono le strade


Quegli incroci e le vie


Tutte quelle domande


Perse insieme agli addii


Tante sono le volte


Di frasi usate e poi gettate al vento


Solo per riprendersi


Senza mai rincorrerci


Dispersi tra la gente


Queste pagine lasciate in bianco


Avranno mai un finale diverso per noi


Aspettiamo gli sguardi indifferenti


Di chi ama sottovoce e lo accettiamo


Per non lottare da soli


Aspettiamo nuove promesse


Di chi ha visto partire


E poi tornare


Non facendoci del male


Vivendo nel presente


Queste pagine lasciate in bianco


Avranno mai un sapore più dolce per noi


Diverso per noi


Aspettiamo gli sguardi indifferenti


Di chi ama sottovoce e lo accettiamo


Per non sentirci più soli


Aspettiamo nuove promesse


Di chi ha visto partire


E poi tornare


Non facendoci del male


Vivendo nel presente


E se non è un finale


A che serve ormai rischiare


A che serve immaginare


Questo amore non reale


Tra le rose e le catene


Quello che si vede


È solo il tuo sguardo che si allontana


E non sentirsi più vicino ancora


E non sentirsi più vicini ancora


Più vicini ancora


Più vicini di quelli


Che non hanno avuto mai una nuda verità


Più vicini di chi ha perso le parole


E rimangono in silenzio


Più vicini di come non saremo mai


Più vicini di ieri non saremo più


Più vicini di ieri non è più così


Non è più così per noi